Stampa
Categoria: Sport
Visite: 211

UN PO' DI STORIA

Nel 1996, insieme, Filippo Sala, Lolo Tiozzo, Manuel e Mikis Lugli, fondo l'associazione Sportiva Dilettantistica "EQUILIBRIUM", immediatamente affiliata  F.A.S.I. F.I.S.O. e U.I.S.P.,

Equilibrium fu iscritta nell'elenco delle Associazioni no profit, del CONI, della Provincia e del Comune di Modena; alla consulta delle politiche giovanili e dello sport, con le quali ha collaborato per perseguire i propri obbiettivi. 

Negli anni, Equilibrium si è proposta di promuovere l’Arrampicata Sportiva, l'Escursionismo, l'Orienteering e la Mountain Bike in tutte le loro forme e a tutti i livelli su tutto il territorio Nazionale.

Equilibrium però, nella mia persona era già attiva dal 1990 al 1995 con il nome Sporting club, presso la palestra omonima che era in via Rococciolo a Modena. 

Nel 1996 ci trasferiamo per un anno presso la palestra Happy Days di via Lana a Modena.

Dal 1997 presso la Polivalente 87 Gino Pini.

Da agosto 1999 presso la Polivalente "Union 81" in Via Tincani Martelli 140, a Portile di Modena. 

Un po di date:

1993, primo anno di affliazione F.A.S.I.

2001, primo anno di affiliazione U.I.S.P. 

2003, primo anno di affiliazione F.I.S.O. 

Equilibrium é stata centro C.A.S. di Arrampicata Sportiva con 4 stelle, dal 1999 ed ha iniziato l'attività giovanile nel 1996. 

Dal primo anno di attività entra attivamente nelle commissione Giovanile Nazionale F.A.S.I. con l'obbiettivo di divulgare l'Arrampicata Sportiva nei ragazzi e nelle scuole. 

Nel 1997, insieme ad altre tre società in Italia, fonda il primo circuito di gare promozionali per Under 14, il "Trofeo dell'Adriatico". 

La società Equilibrium, da sempre é attenta ed interessata ai risvolti educativi dello sport in ambito giovanile e nel corso degli anni é stata in grado di mettere in campo iniziative di grande innovazione.

Grazie all'organizzazione di corsi di aggiornamenti per insegnanti ISEF, la collaborazione fra le scuole, Equilibrium ha reso possibile l'istallazione di pareti d'arrampicata in diverse palestre scolastiche a Modena, Lanfranco, Ferraris, Mattarella, Tassoni; a Carpi presso Alberto Pio; a Vignola presso l'istituto superiore Paradisi; a Serramazzoni presso il Centro CONI.

Molteplici sono i progetti presentati ed attuati presso Comuni e scuole, per la promozione della formazione giovanile, attraverso anche alla pubblicazione di articoli, la tenuta di conferenze e docenze.

Equilibrium ha organizzato la la prima edizione (2001) dei campionati studenteschi Provinciali , Regionali e Nazionali (nel 2002) di Arrampicata Sportiva. 

Da costole Equilibrium sono nate altre due società sportive che si occupano di arrampicata, Vertigine a Sassuolo e Geko e Rock & Fire a Modena.

2006: LA SPEED ITALIANA (clicca)

“Sbarca” in Italia il 19 febbraio 2006; fu organizzato a Modena, presso la Palestra Equilibrium a Portile, uno stage sull’arrampicata speed tenuto da direttore sportivo della Nazionale Russa, Alexander Piratinsky, in presenza degli allora vicecampione del mondo Sergej Sinicyn e terza in quell’anno, Anna Stenkovaya che dettero dimostrazione della loro abilità nello salire velocemente le pareti verticali dell’Equilibrium di allora. Massimo Bassoli contrappose alla loro performance spettacolare quella dell’atleta di casa Equilibrium, Michel Sirotti allora ventenne che con enorme stupore da parte delle dirigenze Federali presenti, dimostrò di avere le caratteristiche per diventare il primo speedclimber Italiano....e in effetti, Michel negli anni successivi, vestendo la maglia della Nazionale Italiana, sarà il protagonista più rappresentativo della specialità.

In definitiva si può affermare che lo speed climbing Italiano è nato a Modena nel febbraio del 2006.

Negli anni successivi dedicherò molto tempo allo studio della tecnica e del miglioramento delle capacità condizionali relative alla specialità; nel 2012, come tesi di fine corso per allenatori di 3° livello frequentato a Roma, pubblicherò un trattato sulla tecnica speed riferita alla salita dello “speed record wall”, l’itinerario omologato a livello internazionale che fu tracciato appunto nel 2006 per dare la possibilità agli atleti di gareggiare, in tutto il mondo, su di un percorso specifico e di stabilirne il record.

Dal 2010 al 2014, mi ho cercato di dare un sostanziale contributo alla sviluppo della specialità, seguendo per la Federazione la Nazionale Giovanile e Senior, sia negli stage che nel ruolo di team Manager alle competizioni internazionali; organizzando eventi speed di rilievo Nazionale e internazionale e adattando lo speed record wall arricchendolo di prese studiate appositamente, con la collaborazione Alessandro Angelini, per consentire a tutti la salita dell’itinerario omologato, al fine di stimolare le capacità dei giovani arrampicatori a partire dalle categorie under 10.

Nel 2016 e 2017, ho avuto l'onore di impartire le prime tecniche di salita e le metodologie di allenamento alla Nazionale Spagnola senior e giovanile.

In quegli anni hanno assistito ai miei stage la Nazionale Giovanile Francese e Giapponese.

In collaborazione con la delegazione Modenese F.I.S.O., l'associazione ha organizzato la prima edizione dell "Orimodena" nel 2007, gara di orienteering nel centro di Modena nell'ambito dei circuiti di gare centri storici che si è ripetuta nel 2008, 2010 e 2011; e la prima "Oricastelli" nel 2005, ripetuta nel 2006, nel territorio collinare di Castelvetro e Lizzano Rangone. 

Il team gare di arrampicata "Equilibrium" ha partecipato a numerose competizioni Regionali e Nazionali e Internazionali, conquistando numerosi titoli Italiani e internazionali (medagliere).

Nel 2012 ho fondato la Equilibrium servizi SRL che si incarica di finanziare e potenziare le attrezzature sportive in affitto e utilizzo a Equilibrium ASD.

Nel 2016 Equilibrium da evolve in Cooperativa Sportiva Dilettantistica dandosi personalità giuridica per adeguarsi alle esigenze del nostro tempo.

Nell'agosto del 2018 localizzo in Via del Tirassegno 31/e (attuale sede) un capannone con le caratteristiche che servono per migliorare l'offerta dell'attività di Arrampicata e allenamento a Modena. 

Dopo anni passati al di sotto di una tensostruttura in PVC, fredda d'inverno e calda d'estate, con bagni e spogliatoi a 100 mt, si prospetta la tangibile possibilità di fare un gran salto di qualità relativo all'offerta di servizi al passo con le esigenze dei praticanti.

Sono stato per 4 anni Consigliere Nazionale Federale al fianco di Andrea Mellano, fondatore della FASI; Consigliere Regionale e Referente Provinciale; ho fatto parte per tanti anni della commissione Nazionale Giovanile, della commissione Tecnica e Formazione; ho organizzato e tenuto per per più di 10 anni, corsi per istruttore e allenatore; tuttora sono formatore Federale.

Equilibrium, dalla sua affiliazione alla FASI, è stata quasi sempre una delle prime dieci società per numero di soci, molto spesso tra le prime tre.

Con tutto questo lavoro, credo che Modena, possa ritenersi uno dei pilastri più importanti per la Federazione alla quale ha saputo dare un contributo fondamentale per lo sviluppo dello sport.

Massimo Bassoli

powered by social2s

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri e di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze ma solo cookie tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.